ASUS e Toshiba entrano nel mondo Chrome OS


ape_b_50486

Tutti sul carro di Chrome OS! A quanto pare infatti Intel e Google, i due partner che gestiscono il progetto del nuovo sistema operativo, hanno annunciato l’imminente arrivo di altri modelli da aziende che già avevano collaborato precedentemente ma anche da aziende nuove nel mondo Chrome, quali ASUS e Toshiba.

Detto questo, abbiamo pochi dettagli riguardo questi nuovi device: sappiamo che saranno basati sui nuovi processori Haswell di Intel, dettaglio che permetterà un’autonomia quasi raddoppiata a pari prestazioni in confronto alla generazione passata. Resta invariata ovviamente la finalità dei CromeBook: portabilità a tutto spiano, per far pronte alle esigenze quotidiane che il web ci richiede.

chromebox

Mentre HP si occuperà di un Chromebook il cui schermo avrà una diagonale di 14 pollici e Toshiba punterà invece sulla leggerezza del proprio dispositivo, ASUS non si avvicinerà al mondo della portabilità ma rimarrà fissa a casa; infatti produrrà un Chromebox (dalle dimensioni simili a quello che può essere un Mac Mini).

Vi ricordiamo che le marche che da questo momento in avanti produrranno dispositivi con Chrome OS sono: Acer, HP, Lenovo, Samsung, Toshiba e ASUS.

Commenti

commenti