ASUS VivoBook F200: un netbook di nuova generazione


asus_vivobook_f200-1

In questo periodo, è inutile dirlo, c’è crisi. Purtroppo sempre più persone devono farsi due conti in tasca e magari rinunciare al prodotto che desideravano per sceglierne, a malincuore, uno economico. E così ASUS sta puntando ad una nuova fascia, compresa tra la media e la entry-level (bassa) per cercare di far risparmiare qualcosa ma offrire un prodotto di qualità. Vediamo di cosa si tratta, con il nuovo VivoBook F200.

Il VivoBook F200 prodotto da ASUS monta un display touchscreen da 11.6″ con risoluzione HD, ormai indispensabile visto l’andamento del mercato informatico: il tocco su schermo è un qualcosa di utile che in futuro si rivelerà indispensabile per le features specifiche del sistema operativo Microsoft Windows 8.

Il processore scelto da ASUS è un Intel Celeron 1007U con due core a 1.5GHz e la memoria RAM installata è da 2GB. Per l’archiviazione dei dati, sono disponibili 320GB.

Il tutto ad un prezzo che sarà contenuto tra i €299 e i €329.

Certo, non si tratta di un superPC, ma la sua configurazione è in grado di affrontare ciò che l’utenza media richiede quotidianamente senza alcun problema. Inoltre non bisogna scordare che si tratta di un prodotto ultraportatile, che pesa appena 1,24kg e con il suo piccolo display si rende versatile e multiuso.

La batteria è da 3300mAh, e la durata varia tra le 3 e le 5 ore.

In seguito ASUS rilascerà altri due modelli: uno con Intel ULV Pentium 2117U ed un altro con Intel Core i3 3217U, ma per il momento non ci è dato sapere alcun altro dettaglio su queste configurazioni.

 

Commenti

commenti