Nuova linea GTX 760 DirectCU di ASUS


b2130

Compaiono sul mercato le nuovissime GeForce® GTX 760 DirectCU II, GTX 760 DirectCU II OC e GTX 760 DirectCU Mini di ASUS, che sfruttano la tecnologia NVIDIA da 28 nanometri. Tutte dotate di memoria da 2GB GDDR5 ed interfaccia 256 bit e di dissipatore DirectCU, molto più silenzioso ed efficiente di quelli standard.

Perché questo dissipatore? Perché le nuove schede DirectCU di ASUS sono pensate per i gamer che hanno a disposizione poco spazio: case piccoli, con temperature difficili da controllare e schede da spremere il più possibile. Infatti insieme ad esse viene fornita l’utility GPU Tweak, che permette una gestione semplice ed intuitiva dell’overclock delle schede.

Parliamo del modello GTX 760 OC: la frequenza massima per il core è di 1072 MHz ed invece la memoria memoria GDDR5 da 2 GB a 6008 MHz. Il dissipatore, con ben due ventole a bordo, permette prestazioni superiori del 20% rispetto alla scheda stock e riduce la rumorosità.

L’architettura Direct Power riduce latenza e impedenza, aumentando le prestazioni, mentre tutti i componenti a bordo sono Super Alloy Power: condensatori allo stato solido, MOSFET e choke sono in grado, grazie ai particolari materiali di costruzione, di resistere a temperature molto più alte.

Secondo ASUS, la vita media delle schede dovrebbe essere più che raddoppiata grazie a queste migliorie.

La nuova scheda GeForce® GTX 760 DirectCU Mini ha dimensioni davvero ridotte: appena 17 x 12 x 4 cm! Anche la più piccola della casa mantiene le stesse frequenze e sfrutta Direct Power, Super Alloy Power e dissipatore DirectCU.

Commenti

commenti